01 02 03

La città di Pag, fondata nel 1443, è pianificata secondo le regole urbanistiche mediterranee, con la piazza nel centro e le strade parallele. Questa armonia è trasmessa mediante i manufatti tradizionali di donne Paghesane, al merletto di bellezza singolare. Le origini del merletto paghesano, cucito con uncinetto, ha le origini nella tradizione del Mediterraneo orientale, ma le sue specificità lo distinguono dai prodotti di pizzo degli altri luoghi. Il merletto di Pag è nato nell' epoca di Rinascimento, quando dall' arte esce il colorite policromatico, e nei tessili per l' abbigliamento si vuole mettere in rilievo la semplicità e la purezza del bianco.

Read more...
Top Panel
Members Login

Sabato 21 Ott 2017
Deutsch (DE-CH-AT)Croatian(HR)Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 
Surfing

surf01 surf02 surf03

Le ricerche condotte dal 1998 al 2001 hanno mostrato che Pag ha 350 giorni di vento all' anno. Per gli amanti di surfing, il golfo di Pag è sicuramente un paradiso, un posto di godimento e sfide senza rischi. D' estate, verso le tre di pomeriggio, soffia il maestrale leggero adatto al surfing moderato. Più tardi il maestrale diventa più forte e rende possibili corse più veloci per poter fare il giro per tutto il golfo. "Burin" è il vento dal nord, più forte e più freddo del maestrale, e perciò anche più gradevole d' estate.

surf04 surf05 surf06

Quando soffia il maestrale o il levante, e migliore cominciare il surfing dalle spiagge Prosika o Bašaca, e se c' è il burin, da Vodice o dalla punta S. Nicola verso la città di Pag. I surfer possono riposare in numerose spiagge. Si raccomanda di evitare il canale che lega il golfo di Pag al canale di Velebit, perché nel caso d' improvvisa bora forte o tramontana, anche agli esperti è difficile uscire di quell' area.

 

Itinerario

Inserisci i tuoi dati e calcolare come arrivare a Appartamenti “Holiday - Adriatic”


Tassi di cambio

Convertire 

in

  
 7 visitatori online
Tot. visite contenuti : 821558